lunedì 3 marzo 2008

RICORDI

Eccomi qui a scrivere su questo maledetto blog dopo una giornata di università, perdita di tempo alla Caritas di Nola e poi al servizo civile a Terzigno....
Ormai ho compreso che il mio umore può cambiare in modo istantaneo e repentino, aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa sono un essere lunatico in preda ad un pazzo ed assurdo delirio, partorito dalla mia contorta mente, che solo un po' alla volta si rende conto di essere sempre più normale...
Oggi pomeriggio, ho pensato molto al mio passato, alle gioie, ai dolori e poi a tutte quelle cose che facevo con gli amici...l'immagine che mi ero costruito mi faceva stare veramente bene...ma poi tutto è svanito nel nulla, non volevo più rappresentare qualcosa o qualcuno che non mi andava affatto...adesso voi potreste pensare "ma chi cazzo sei!?"...vi risponderò subito, io non sono nessuno, un niente, qualcosa di veramente inutile e pure per qualcuno valgo!!!!!
OOOHHH tutti i miei dolori, la scomparsa di persone a me care, puttanate fatte a causa dell'immaturità, si cazzo mi hanno fatto crescere, ma spesso mi chiedo: "Se non avessi fatto quelle cazzate sarei maturato? Oppure sarei lo stesso maturato ma in altro modo??"...so solo che il dolore, la paura, l'eccesso e la follia, mi hanno insegnato cosa non devo essere, per questo sono l'opposto di molti dei miei conoscenti, ora ragiono, ora penso bene prima di fare un'ipotetica cazzata, se cazzata è!!!Ma la cosa che porto sempre con me è il dolore, evidentemente la perdita di persone che avevano un ruolo determinante nella mia vita non è mai finito e mai finirà, e cerco in ogni piccola cosa che mi offre la vita, un pò di allegria e felicità...no no non sono triste, nemmeno depresso, io mi sento molto felice...sembra un controsenso, ma è cosi...io a queste persone voglio veramente bene, in particolare mio padre...seguimi come hai sempre fatto...unicapersona in grado di capirmi da un solo gesto, non avrò ereditato da lui, l'intelletto, nemmeno la costanza e la determinazione che ha sempre avuto...ma ho ereditato il cuore e la passione per scrivere, ed ora sto comprendendo quello che sentiva il suo cuore, ad ogni piccola azione quotidiana, sento fortemente che vive con me, in me.
Adesso basta...concludo qui il discorso...Ciao gente...

3 commenti:

Kaio ha detto...

Ciao mio caro amico, comprendo pienamente il tuo stato d'animo, ma ricorda le parole che mi hai detto l'altra sera, sulla ragazza, e che stimoli ti da.
Io so benissimo come sei, forse lei ancora no, bhe allora senza paura fatti conoscere sei sempre stato il migliore di noi, quello con la testa sulle spalle, continua ad essere cosi, perchè meriti tanto, ma devi essere giustamente spronato, altrimenti ti rompi di fare tutto eheheheheh!!!!!!!
Ciao in bocca al lupo per questa tua storia, spero che continui, perchè per fidanzati tu vuol dire che è importante!!!
Ciao fratè!!!!!

Ila Skywalker ha detto...

Penso sia periodo di ricordi un po' per tutti. Oggi con la stessa tua consorte ho discusso di alcuni punti che sembrano appartenere ad un'altra vita; in realtà sono passati solo due anni.
Forse è perchè sono proprio anni di passaggio. Età transitorie; cose che non riuscirai a fare di nuovo, persone che non vedi più nello stesso modo, esperienze che non potrai rivivere con l'ingenuità ma anche con il dolore di una volta..

stay yo

Anonimo ha detto...

wue wue bellill che minchia ti succede?
ahhhhhhhh pene d'amore?problemi a casa?
Ricorda che sei il numero uno!

by Danno!!!